Dolci/ Senza categoria

Baklava mandorle e pistacchio

baklava

Il (o la) baklava  è un dolce ricco di zucchero (o miele) e frutta secca originario della Turchia,oltre a quella turca, esistono diverse versioni, fra le quali quelle albanesi, arabe, armene, bosniache, bulgare, greche, israeliane, persiane, serbe, tunisine.

Mio marito lo adora, io ho iniziato ad apprezzarlo dopo averlo preparato la prima volta e assaggiato senza lo sciroppo a base di miele (che non amo particolarmente) potete quindi decidere di servirlo con o senza, per questo motivo a differenza del classico baklava ho deciso di realizzare delle monoporzioni utilizzando per la cottura la teglia da muffin 🙂 .

Per realizzare il baklava vi serviranno:

  • 400 g di pasta fillo
  • 300 g di mandorle
  • 300 g di pistacchi
  • 200 g circa di burro
  • 200 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 3 cucchiai di miele
  • 1 tazza di acqua
  • Cannella in polvere q.b.

baklava

Fate fondere il burro, quindi lasciatelo raffreddare,nel frattempo tritate finemente i pistacchi e mandorle e mescolateli con 50 grammi di zucchero e un cucchiaino di cannella.

Tagliate la pasta filo ricavandone dei quadrati, imburrate la teglia da muffin e disponete la sfoglia aiutandovi con un pennello da cucina, spennellate la sfoglia con il burro fuso e ricoprite con altre 2-3 sfoglie di pasta fillo, spennellando su ognuna il burro ricoprite con un pò del ripieno di mandorle e pistacchi e disponetevi sopra 3-4 sfoglie di pasta fillo tagliate con un coppapasta della circonferenza della teglia da muffin, sempre spennellate con il burro,aggiungete altro ripieno e un altro strato di sfoglie versate il ripieno rimasto e terminate chiudendo su se stessa la pasta fillo (ancora una volta dovrete spennellarla con il burro).

Infornate e fate cuocere per 25/30 minuti a 160°C, poi alzate la temperatura a 200°C e lasciate cuocere per altri 15 minuti.

Per lo sciroppo portate a ebollizione una tazza d’acqua con zucchero, succo di limone e miele, e continuate a cuocere per pochi minuti, lasciate raffreddare lo sciroppo ottenuto quando le miniporzioni di baklava saranno pronte, cospargetele di sciroppo e servite.
E se a qualcuno non piacciono imbevute sono ottime anche senza sciroppo la loro croccantezza e il sapore speziato non vi deluderà.

You Might Also Like