primi piatti/ Senza categoria

Bulgur d’estate

bulgur

Anche quest’anno siamo arrivati al momento del “ fa troppo caldo per mangiare! e non avete tutti i torti, il caldo di questi giorni è davvero insopportabile, ma mangiare bisogna mangiare e allora cerchiamo di renderlo il più piacevole possibile, per questo oggi vi propongo l’inalata fredda di bulgur.

Non conoscete il bulgur?

Il bulgur (in italiano grano spezzato) è un alimento costituito da frumento integrale, che subisce un particolare processo di lavorazione, i chicchi di frumento vengono cotti al vapore  fatti seccare e successivamente  macinati per ridurli in piccoli pezzetti, è molto diffuso in Medio Oriente e il suo nome deriva dal turco bulgur con il significato di “orzo bollito”.

Il bulgur ha le stesse caratteristiche nutrizionali del frumento integrale: è una buona fonte di fibre, vitamine del gruppo B, fosforo e potassio e ha un indice di sazietà piuttosto elevato, caratteristica comune ai cereali integrali in chicchi.

Esistono diverse forme di bulgur, a seconda della grandezza dei pezzetti: le pezzature più grandi sono utilizzate per preparare minestre, quelle più fini per piatti freddi e insalate.
Ed è proprio la forma più fine che ho deciso di utilizzare per realizzare un’alternativa alla classica insalata di riso e preparare una gustosa “Insalata fredda di Bulgur”,per realizzarla ho utilizzato ingredienti freschi e non il classico condimento in barattolo che si trova facilemente in ogni supermercato.

Vi piace l’idea?Cucinate con me!!!!

bulgur
  • Difficoltà: Molto Bassa
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso
Ingredienti :
  • Bulgur 200 g 
  • Pomodorini Datterini 300 g 
  • Prosciutto cotto a dadini 200 g 
  • Tonno Sott’olio 200 g 
  • Chicchi Di Mais Giallo In Scatola 100 g 
  • Zucchine 200 g 
  • Menta q.b. 
  • Olio q.b. 
  • Sale q.b. 
Preparazione :
  1. Per la cottura del bulgur procedete come da istruzioni del produttore, solitamente trovate le indicazioni sulla confezione, il mio ad esempio indicava come quantità d’acqua il doppio di quella del bulgur io come unità di misura ho utilizzato un bicchiere e poi ho seguito le indicazioni sulla confezione, che è sempre la cosa migliore da fare per la riuscita perfetta del piatto.
  2. Mentre il bulgur cuoce in un recipiente abbastanza grande mettete tutti gli ingrediente tagliati a dadini tranne le zucchine, che taglierete a julienne, il mais, il tonno (sgocciolato) e condite con sale e olio d’oliva.
  3. Quando il bulgur sarà pronto scolate, raffreddate sotto l’acqua corrente e unite al resto degli ingredienti aggiungete la menta, sminuzzata con le mani, mescolate bene e lasciate riposare in frigo per un paio d’ore prima di servire.
  4. Io l’ho mangiata al naturale mio marito come per l’insalata di riso ha aggiunto della Maionese.
  5. Potete conservare l’insalata di bulgur in frigo per non più di 2 giorni.
Note :

Il Bulgur è ottimo anche da presentare come tortino,potete aiutarvi con un coppapasta per servirlo in un modo più “scenografico”.

Altre ricette da star poco ai fornelli ma che rendono felici? Provate le mie mazzancolle al profumo d’estate cliccate qui.

Vi piacciono le mie ricette? Lasciate un like alla mia pagina Facebook per rimanere sempre aggiornati!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply