Dolci

Crostata pesche e mascarpone.

pesche

Se dico estate qual’è il primo frutto che vi viene in mente? Per me l’estate sono le PESCHE, tra l’altro, uno dei miei frutti preferiti, io le adoro ma solo se non troppo mature, mi piacciono un pò aspre e belle croccanti, qualche giorno fa però mi sono accorta di averne dimenticata in frigo qualcuna ed erano ormai troppo mature per mangiarle, almeno per il mio gusto personale, e visto che odio buttare via il cibo ho deciso di provare a farci qualcosa.

Cosa fare con delle pesche mature? Ho approfittato di una confezione di mascarpone e, visto le temperature dei giorni scorsi, ho approfittato per accendere il forno e realizzare una crostata con mascarpone e pesche.

  • Difficoltà: Bassa
  • Preparazione: 1 ora
  • Cottura: 40/45 minuti
  • Porzioni: 6/8 persone
pesche

Per la pasta frolla :

  • Farina 300 g
  • Zucchero a velo 100 g
  • Uova 1
  • Burro 150 g
  • Sale 1 pizzico
  • Limone non trattato 1 ( la buccia grattuggiata )

Per il ripieno :

  • Pesche Nettarine 500 g
  • Burro q.b.
  • Mascarpone 500 g
  • Zucchero 150 g
  • Uova 2
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • Zucchero a velo q.b. ( facoltativo )

Procedimento :

  1. Preparare la frolla :

    Nel robot da cucina montate l’uovo con lo zucchero a velo, aggiungete il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti, la farina e la buccia de limone grattugiata lavorate il tutto finché non risulterà ben amalgamato, togliete l’impasto dal robot e compattatelo con le mani fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigo per almeno 30 minuti.

  2. Le pesche :

    Lavate e tagliate a pezzetti le pesche, in una padella mettete le pesche tagliate a pezzetti e 50 g di zucchero.
    Fate cuocere finche risulteranno ben rosolate ma ancora sode, togliete dal fuoco e mettetele da parte a raffreddare.

  3. Preparare il ripieno :

    Montate le uova con lo zucchero, aggiungete il mascarpone, l’estratto di vaniglia e per ultimo le pesche.

  4. Fasi finali :

    Stendete la pasta frolla con uno spessore di circa 1/2 cm e trasferitela all’interno di una teglia da crostate con base rimovibile dal diametro di 24 cm, versate all’interno la crema con mascarpone e pesche, utilizzate l’impasto rimanente per fare delle decorazioni e infornate a 180° per 40/45 minuti.
    Togliete dal forno e lasciate raffreddare completamente prima di servire e, se preferite, cospargete di zucchero a velo.

Vi piacciono le crostate ? Se volete la ricetta della crostata di mele rustica cliccate qui per la golosissima crostata al cioccolato di Knam cliccate qui . 

Vi piacciono le mie ricette? Per rimanere sempre aggiornati lasciate un like alla mia pagina Facebook cliccando qui !

You Might Also Like