Patate Hasselback “novelle”

Patate Hasselback “novelle”

Le patate hasselback o hasselbackpotatis, sono un popolare piatto della cucina svedese e devono il loro nome al ristorante “Hasselbacken” di Stoccolma che per primo inventò la variante “a fisarmonica” delle patate al forno, la ricetta tradizionale prevede l’uso del burro e la cottura con la buccia.

Le patate hasselback presentano una crosta saporita e croccante e un caldo cuore morbido al loro interno sono perfette come contorno o da gustare accompagnate da una salsa.

Per la mia preparazione ho deciso di utilizzare le patate novelle, più che altro per un fattore estetico perché da utilizzare come contorno le vedo più “belle” ma potete tranquillamente utilizzare le patate classiche, e ho optato per una versione che riportasse gli stessi ingredienti delle patate arrosto nella versione “tradizionale”.

patate hasselback

Ingredienti per 4 persone:

  • Patate novelle 1,5 kg
  • Rosmarino 3 rametti
  • Olio evo q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale fino q.b.

Procedimento :

  1. Per preparare le patate hasselback cominciate col lavare le patate sotto acqua corrente , dopo averle asciugate con un coltello incidete le patate per creare delle fette sottili lasciando circa 1 cm alla base; per non rischiare di tagliare la fetta fino in fondo potete infilare le patate su uno spiedo a 1cm dalla base della patata questo procedimento vi aiuterà per fare dei tagli precisi e regolari.
  2. Una volta incise, lavate nuovamente le patate per togliere l’amido e lasciatele sgocciolare all’interno di un colapasta.
  3. Mettete da parte le patate e preparate il condimento prendete il rosmarino, lo spicchio d’aglio, sale e tritate tutto finemente con un coltello o un tritatutto elettrico.
  4. Accendete il forno a 200°C.
  5. Mentre il forno arriva a temperatura incominciate a riempire l’interno delle fette di patate con il ripieno di aglio e rosmarino potete aggiungere quello che avanza sopra le patate.
  6. Dopo aver condito le patate, ponetele su una leccarda foderata di carta da forno e cosparsa con un filo d’olio e con questo irrorate anche le patate, cuocete in forno statico a 200° per circa 40 minuti (180° per 30 minuti se forno ventilato)
  7. Quando saranno cotte, sfornate le patate fatele intipiedire leggermente e servitele.

Volete altre idee per i contorni? Cliccate  qui.

Vi piacciono le mie ricette? Per rimanere sempre aggiornati lasciate un like alla mia pagina Facebook cliccando qui !



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.