fave gamberi e limone

Spaghetti al farro fave gamberi e limone

Spaghetti di farro con fave gamberi e limone è la versione moderna e “colorata” della mare e monti che mangiavo piccola, una pasta fresca fatta dalla mia mamma con cozze e fagioli.

Ho deciso di provare questo piatto dopo aver acquistato il primo numero della rivista di GialloZafferano e aver trovato all’interno l’invito a preparare un piatto che avesse come protagonisti fave gamberi e limone, presa la palla al balzo ho affrontato la sfida e deciso di abbinarli agli spaghetti di farro.

Per realizzare questo piatto per 4 persone vi serviranno:

  • 400 g di spaghetti di farro
  • 1 kg di gamberi
  • 1,5 kg di fave
  • 1 limone non trattato
  • 1 scalogno
  • sale
  • pepe
  • olio evo
  • aglio

Iniziate con il preparare le fave mondate,pulite e lasciatele sbollentare in acqua salata per 2/3 minuti, fatele raffreddare in acqua e ghiaccio ed eliminate la pelle esterna.

Pulite i gamberi, eliminate il carapace e tagliateli a pezzi tenendone da parte 4 interi con attaccata la coda,preparate la pentola dove andrete a cuocere gli spaghetti, salate e portate ad ebollizione.

In una padella mettete un pò d’olio lo spicchio d’aglio schiacciato, e quando questo  sarà dorato eliminatelo e aggiungete  i gamberi e fateli saltare  qualche minuto, sfumate con il succo di limone e lasciate cuocere a fuoco vivo qualche minuto e spegnete il fuoco.

Versate gli spaghetti e procedete con la cottura.

In una padella, fate rosolare a fiamma dolce lo scalogno tritato finemente e, quando risulterà ben dorato eliminatelo e aggiungete le fave,lasciatele cuocere 2/3 minuti, mettete da parte un paio di cucchiaiate di fave e e mettete il resto nel bicchiere di un mixer con un pizzico di sale,un filo d’olio extravergine di oliva e frullate fino a ottenere un composto omogeneo,nel caso la crema di fave risultasse troppo densa potete aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Scolate gli spaghetti al dente(tenendo da parte un pò d’acqua di cottura)e uniteli ai gamberi ,mettendo da parte quelli interi, aggiungete i filetti di fave che avete tenuto da parte e un pò dell’acqua di cottura,amalgamate bene e procedete con l’impiattamento.

Versate sul fondo del piatto un pò della crema di fave e con l’aiuto di una pinza e del mestolo arrotolate gli spaghetti e posizionate sulla crema di fave,un pò di pepe macinato fresco,il gambero intero in cima,distribuite gamberi e le fave rimaste nella padella nei vari piatti,grattuggiate sopra la buccia del limone e servite.