antipasti/ Aperitivi/ Senza categoria

Street food Salentino: i Rustici Leccesi

Rustici

Da piccola ho trascorso spesso le vacanze in Salento e uno dei miei snack preferiti erano i “Rustici” fantastici dischi di sfoglia ripieni di besciamella,filante mozzarella e pomodoro.

Una valida e gustosa alternativa come merenda salata,per aperitivi e feste tra amici.

Se vi capita di andare in vacanza in Salento non potete non assaggiarli,li troverete ovunque dal bar al forno,dal chiosco della spiaggia al locale più in voga per l’aperitivo, sarete circondati da questi gioielli del gusto.

Buonissimi e facili da fare per realizzarli vi serviranno:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 2 mozzarelle fiordilatte
  • 200 ml di besciamella
  • passata di pomodoro
  • origano qb
  • sale qb
  • olio evo qb
  • 1 uovo

Rustici

Iniziate tagliando a dadini le mozzarelle e lasciandole scolare un po’ dalla loro acqua.

Stendete la pasta sfoglia e ricavatene con il coppa pasta dei dischi (io vi suggerisco di utilizzarne uno non troppo grande per realizzare dei “finger food” ideali per i buffet delle feste.

Preparate la passata di pomodoro in una ciotolina aggiungendo sale un filo di olio e l’origano.

Iniziate ad assemblare i rustici mettendo un po’ di pomodoro,qualche pezzetto di mozzarella  è un cucchiaino di besciamella bagnate con un po’ di uovo sbattuto la pasta sfoglia sovrapponete un secondo disco di pasta sfoglia e fatelo aderire bene aiutandovi con una forchetta.

Adagiate i rustici sulla placca rivestita con carta forno spennellate con l’uovo sbattuto e infornate a 180^ gradi per 20 minuti.

Sfornate quando saranno ben dorati e lasciate raffreddare per almeno 10 minuti prima di servire (il ripieno è incandescente fate attenzione).

Servite accompagnati da una birra fresca.

Se volete potete aggiungere al ripieno prosciutto cotto,funghi,salame o optare per una variante senza pomodori ma con spinaci.

Io vi ho parlato del più classico Rustico Leccese voi potete dar sfogo alla vostra fantasia e aggiungere al ripieno quello che preferite.

 

You Might Also Like