antipasti/ Aperitivi/ Consigli/ Secondi piatti/ Senza categoria

Strudel salato zucchine e cotto

Uno degli ingredienti che ritengo “salvacena” è sicuramente la pasta sfoglia,e il mio suggerimento (lo so l’ho già detto mille volte) è quello di tenerne sempre un rotolo in frigorifero perché in caso di aperitivo cena pranzo o merenda può sempre risultare utile, quello che vi propongo oggi è lo strudel salato  con un ripieno di zucchine, prosciutto cotto, formaggio e la superficie cosparsa di semi di sesamo.

Naturalmente potete mettere nello strudel gli ingredienti che preferite dopo la versione con zucchine potete provare altre varianti che la vostra fantasia vi suggerisce più che la ricetta questa è un idea 🙂 .

strudel salato 3

Per realizzare questo strudel salato vi serviranno:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
  • 2 zucchine medie
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 200 gr di formaggio a pasta filata
  • semi di sesamo
  • 50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • pane grattugiato
  • olio evo
  • 1 uovo

Iniziate con il tagliare a dadini le zucchine, fateli saltare in padella qualche minuto con un filo d’olio evo e lasciateli raffreddare.

Quando le zucchine saranno fredde preparate lo strudel distribuendo su tutto il disco di pasta sfoglia in ordine il prosciutto cotto,le zucchine,il formaggio a pasta filata tritato,il parmigiano reggiano e il pane grattugiato chiudete in modo da formare uno strudel,praticate dei tagli sulla superficie della pasta sfoglia in modo da permettere al vapore di uscire,spennellate con l’uovo e cospargete con i semi di sesamo e infornate a 200° per 25 minuti (o fino a quando la superficie risulterà ben dorata) in forno ventilato.

A fine cottura lasciate riposare lo strudel per 10 minuti e servite.

strudel salato 2

Lo strudel salato può essere una valida alternativa per la cena o l’aperitivo,potete scegliere di accompagnarlo con una fonduta al gorgonzola,facendo sciogliere in 200 ml di panna 100 gr di gorgonzola e versandolo sulla superficie al momento di servire.

Potete abbinare a questo strudel un bicchiere di prosecco o della birra bianca .

You Might Also Like