pasta sfoglia

Tortino di pasta sfoglia “affumicato”

Lo so l’ho già detto mille volte, ma è davvero quello che penso, bisogna sempre tenere in frigo una confezione di pasta sfoglia perché può davvero essere un salva cena in caso di ospiti inaspettati o quando si vuole fare una ricetta svuota frigo 😉 .

Quello che vi propongo oggi è un tortino “affumicato” facile da preparare vi basteranno 3 ingredienti per realizzarlo: il gusto deciso dello speck e filante scamorza affumicata su una base di patate.

Questo tortino sarà perfetto come antipasto, aperitivo e se accompagnato da verdure fresche o grigliate può essere servito come un gustoso secondo piatto.

Cosa ne dite lo prepariamo insieme?

Cucinate con me!!

  • Difficoltà: Molto Bassa
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 25/30 minuti
  • Porzioni: 4/8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia (rettangolare) 1 rotolo
  • Speck (taglio a cubetti o fiammiferi) 200 g
  • Scamorza Affumicata (a dadini) 200 g
  • Patate Rosse (medie) 2
  • Parmigiano Reggiano (grattugiato) 100 g
  • Uova 1
  • Burro q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

pasta sfoglia

Preparazione

  1. Pelate e tagliate a dadini le patate, in una padella fate sciogliere una noce di burro, aggiungete lo speck fate rosolare e unite le patate a dadini.

    Salate pepate e fate cuocere per 10 minuti, quando risulteranno ben dorate su tutti i lati togliete dal fuoco e mettete a raffreddare in un contenitore di vetro.

  2. Tagliate a dadini la scamorza affumicata e aggiungetela al composto di patate e speck (freddo) insieme al parmigiano reggiano (circa la metà) e all’uovo.

    Mescolate bene e tenete da parte.

  3. Andate a posizionare la pasta sfoglia nella teglia che preferite (io ne ho utilizzata una rettangolare).

    Versate il composto e stendetelo bene all’interno della teglia aiutandovi con una forchetta.

  4. Distribuite sulla superficie il parmigiano rimasto e infornate a 180° per 25/30 minuti.
  5. Quando la pasta sfoglia risulterà ben dorata e la superficie ben gratinata torgliete dal forno e lasciate intiepidire e servite.
  6. Note

    Se vi piacciono le mie ricette continuate a seguirmi e cucinare con me lasciando un like alla mia pagina facebook cliccando qui.