All Posts By:

Valentina in Cucina

    primi piatti

    Spaghetti alle vongole

    spaghetti alle vongole

    Siete da poco rientrati dalle vacanze, o dovete ancora partire e sognate di notte gli spaghetti con le vongole?
    Con questa ricetta spero portarvi in vacanza, o almeno portarci le vostre papille gustative!!!
    Questa che vi propongo è la ricetta degli spaghetti con le vongole della mia mamma, che in famiglia è la cuoca ufficiale, e fa parte di quei piatti che posso inserire nella mia lista dei comfort food un pò come tanti altri piatti che mangiavo quando vivevo con i miei genitori nella mia splendida Pietramontecorvino in Puglia.

    La ricetta è molto semplice e veloce da fare, l’unica cosa che vi consiglio è quella di spurgare ulteriormente le vongole dopo averle acquistate in pescheria.

    Allora facciamo insieme un salto al mare? Cucinate con me!!

    • Difficoltà: Bassa
    • Preparazione: 2 ore per spurgare le vongole
    • Cottura: 15/20 minuti
    • Porzioni: 4 persone
    • Costo: Basso
    spaghetti alle vongole

    Ingredienti :

    • Spaghetti 320 g
    • Vongole Veraci 1 kg
    • Olio Evo q.b.
    • Aglio 1 spicchio 
    • Vino Bianco 1 bicchiere
    • Prezzemolo q.b.
    • Pepe q.b.
    • Peperoncino ( facoltativo ) q.b.

    Procedimento :

    1. Spurgare le vongole

      Procedete mettendo le vongole in un recipiente e coprendole con acqua naturale (meglio se di bottiglia) e aggiungendo 1 cucchiaio e 1/2 di sale grosso (circa 35 grammi) per ogni litro di acqua utilizzato lasciate le vongole in acqua e sale per almeno 2 ore cambiando l’acqua spesso, io vi consiglio di metterle la sera prima o al massimo la mattina per il pranzo e regolarvi in base alla sabbia che troverete nel fondo del recipiente.

    2. Per iniziare

      Mettere sul fuoco la pentola con l’acqua e portatela ad ebollizione.
      In una casseruola, abbastanza capiente da contenere anche gli spaghetti, mettete l’olio e fate soffriggere lo spicchio d’aglio intero solo schiacciato, e il peperoncino se volete una nota piccante, aggiungete le vongole e coprite con un coperchio e lasciate schiudere a fuoco moderato, basterà meno di un minuto, appena vedrete le prime vongole schiudersi, mescolate con un cucchiaio di legno e lasciate ancora qualche secondo, spegnete la fiamma e coprite di nuovo, lasciate ancora mezzo minuto in pentola, in poco tempo si schiuderanno tutte con il calore interno alla pentola, scartate quelle che sono rimaste chiuse, segno di una probabile morte del mollusco o della presenza di sabbia.
      Nel frattempo cuocete gli spaghetti.

    3. Filtrate

      Per evitare tutti i rischi di sabbia filtrate l’acqua che hanno prodotto le vongole in fase di cottura e mettetela da parte, vi servirà per condire la pasta.
      Appena la pasta sarà pronta scolatela e aggiungete le vongole, l’acqua filtrata, il prezzemolo tritato e un abbondante macinata di pepe fresco, mescolate bene e servite.

    4. L’abbinamento perfetto

      Abbinate a questo piatto un calice di Vermentino servito freddo.

    Vi piacciono le vongole? Se volete la ricetta del sautè cliccate qui per le orecchiette con cime di rapa e vongole ciccate qui . 

    Vi piacciono le mie ricette? Per rimanere sempre aggiornati lasciate un like alla mia pagina Facebook cliccando qui !