antipasti/ Aperitivi/ Pappe di Thomas: le ricette

Pizzette delle feste

pizzette

Quante volte vi siete trovati ad una festa difronte a delle piccole pizzette fragranti e non riuscire a smettere di mangiarle perchè , come succede per le ciliegie, UNA TIRA L’ALTRA?

Io le ADORO!!! Ma sono di parte perchè a me la pizza piace tantissimo ed ogni occasione è buona per mangiarne un pezzettino!!! Mi sono resa conto però che il prezzo di queste piccole bontà è davvero spropositato se pensate che gli ingredienti principali sono molto economici, per questo oggi vi propongo la ricetta delle pizzette delle feste, per poterle rifare a casa quando volete e preparare ottimi aperitivi e buffet per le feste!

Cosa ne dite? Cuciniamo ( e stupiamo i nostri ospiti ) insieme!

Ingredienti :

Per l’impasto :

  • Farina 00 1 kg
  • Acqua 700 ml
  • Olio evo 3 cucchiai
  • Sale 1 cucchiaio
  • Lievito di birra fresco 2 g

Per condire :

  • Pomodori datterini misti 700 g
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Origano q.b.
pizzette

Procedimento :

Fate sciogliere il lievito in poca acqua tiepida, all’interno di una planetaria o in una ciotola, potete lavorarlo sia a mano che con l’impastatrice, versate la farina aggiungete il lievito e mescolate, poi il sale, l’olio e un pò alla volta la restante acqua.

Amalgamate tutti gli ingredienti e lavorate bene l’impasto, con la planetaria vedrete il composto incordarsi – Per incordatura si intende la creazione della maglia glutinica che consente all’impasto di trattenere al suo interno i liquidi, più precisamente l’incordatura è quel momento in cui, mentre impastate, l’impasto si stacca dalle pareti della vasca dell’impastatrice e diventa una massa compatta – se invece impastate a mano sentirete l’aria fra le dita quando sarà pronto ed elastico.

Finito di lavorare l’impasto fate lievitare per 12 ore.

Tagliate i pomodorini a metà e all’interno di una ciotola condite con sale, olio e origano.

Stendete l’impasto e ricavate le vostre pizzette, sulle quali andrete a distribuire i pomodori datterino che avete tagliato a metà e condito precedentemente.

Distribuite le vostre pizzette all’interno di teglie precedentemente oleate e cuocete in forno a 220°/250°  nel piano basso del forno in modo da ottenere un fondo dorato e croccante, per 8/10 minuti e per altri 5 minuti nel piano alto per farle dorare.

Servite le pizzette calde accompagnandole con salumi e formaggi a piacere.

Se volete realizzare questo impasto in meno tempo potete usare 15 grammi di lievito di birra fresco, fate lievitare per 2 ore, stendete realizzate le pizzette, mettetele sulla teglia oleata, fate lievitare ancora per 50/60 minuti condite e infornate come scritto precedentemente.

Volete aggiungere qualcos’altro al buffet? Provate i miei Medaglioni di patate filanti per la ricetta cliccate qui.

Vi piacciono le mie ricette? Lasciate un like alla mia pagina Facebook per rimanere sempre aggiornati!

You Might Also Like