Senza categoria

Risotto speck e rucola

risotto speck e rucola

Qualche giorno fa leggendo ricette in giro mi sono imbattuta in un risotto speck e rucola e, devo dire la verità, l’abbinamento non mi convinceva troppo, ma la curiosità è femmina e non ho resistito, così oggi ho deciso di provarlo in una mia versione e sorpresa i sapori si sposano benissimo, la rucola esalta il sapore dello speck e sono entusiasta del risultato.

Visto che non mi piaceva l’idea di un risotto pallido ho aggiunto un pò di pistilli di zafferano, ho scelto i pistilli perchè rispetto allo zafferano in polvere si riescono a dosare meglio e si può scegliere di non far sovrastare il sapore dello zafferano a quello degli altri ingredienti.

Volete provare anche voi questo abbinamento che a me sembrava tanto strano? Allora preparate gli ingredienti e cucinate con me!

  • Difficoltà: Bassa
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cottura: 15/20 minuti
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso
risotto speck e rucola

Ingredienti :

  • Riso Arborio  320 g 
  • Burro  100 g 
  • Speck a fette  150 g 
  • Rucola  80 g 
  • Brodo vegetale  q.b.

Procedimento :

Tagliate a listarelle le fette di speck e fatelo rosolare in un tegame a fuoco lento per 2/3 minuti con 40 grammi di burro.

Aggiungete il riso e fatelo tostare 3 o 4 minuti a fuoco lento dopodiché sfumate con il brodo quando questo sarà assorbito aggiungetene altro, unite i pistilli e continuate la cottura del risotto mescolando con un cucchiaio di legno ( o con altro materiale adatto l’importante che non si usi l’acciaio ) aggiungendo brodo quando il riso avrà completamente assorbito quello precedente.

Quando il riso avrà raggiunto i 3/4 di cottura sminuzzate la rucola, che avrete precedentemente lavato ed asciugato, e aggiungetela al risotto, mescolate bene e completate la cottura.

Togliete il tegame dal fuoco quando il riso sarà al dente e aggiungete il restante burro, freddo da frigo, a pezzi coprite con il coperchio e lasciate riposare 2 minuti dopodiché togliete il coperchio, mescolate per amalgamare il burro, muovete il tegame con movimenti regolari in avanti e indietro ( più i movimenti saranno veloci e maggiore sarà la quantità di amido rilasciato) e aggiungete un cucchiaio di brodo nel caso risulti troppo asciutto.

Non vi resta che servire il risotto speck e rucola ai vostri ospiti.

Note :

Io ho optato per una mantecatura con solo burro ma potete aggiungere anche del parmigiano reggiano grattugiato.

Vi piacciono i risotti? Il risotto speck e rucola non è solo nel mio sito, se volete altre ricette cliccate qui .

Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere aggiornati seguitemi sulla mia pagina Facebook cliccando qui.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply